Tag: birre artigianali

Gli “Intoccabili” 2017: 101 Tavole per mangiare e bere a Roma

Inizia con questo post il nostro nuovo anno da blogger. Abbiamo pensato a lungo a come avviarlo e rinnovare la lista degli Intoccabili – ferma da circa un anno – ci sembrava la migliore  marcia da ingranare per ripartire. Rinfreschiamoci il concetto innanzitutto: cosa intendiamo per Intoccabili per capirci. Per chi lo ignora o per chi vuole ripassarlo. Quando parliamo […]

Leggi tutto

Gli “Intoccabili” 2015: 101 Tavole per mangiare e bere a Roma

Inizia con questo post il nostro nuovo anno da blogger. Abbiamo pensato a lungo a come avviarlo e rinnovare la lista degli Intoccabili – ferma da circa un anno – ci sembrava la migliore  marcia da ingranare per ripartire. Rinfreschiamoci il concetto innanzitutto: cosa intendiamo per Intoccabili per capirci. Per chi lo ignora o per chi vuole ripassarlo. Quando parliamo di Intoccabili alludiamo ai nostri locali di riferimento a performance costante in fatto di qualità-prezzo, o per meglio dire felicità-portafogli. Non parliamo dunque di recentissime aperture: posti provati e riprovati dove ci precipitiamo ad occhi chiusi quando non abbiamo voglia di rischiare. Indirizzi per noi sicuri  e che...

Leggi tutto

Gli “Intoccabili” 2013-2014 di Tavole Romane…

In materia di “Intoccabili” avevamo preso un impegno: rinfrescare la lista almeno una volta l’anno. E’ giunto quindi tempo… E a suggerire che è proprio il momento anche i numerosi accessi che di giorno in giorno la pagina accumula. Prima di passare alla lista però… …ah si, chi sono i nostri Intoccabili. Per chi lo ignora o per chi vuole ripassarlo. Quando parliamo di Intoccabili parliamo dei nostri locali di riferimento a performance costante in fatto di qualità-prezzo, o per meglio dire sorriso-portafoglio. Insomma i posti verso cui ci precipitiamo ad occhi chiusi quando non abbiamo voglia di pescare nel nuovo e nell’ignoto. Indirizzi per noi sicuri per intenderci e che non possiamo fare a meno di condividere, tanto che per renderli anche velocemente riconoscibili li abbiamo piazzati a portata di mano nella pagina accanto alla Home del blog. …quali le novità rispetto alla passata edizione: Qualche nome illustre è finito fuori lista, causa esperienze vissute altalenanti sia in fatto di offerta sia in fatto di servizio. Gli indirizzi Intoccabili diventano 99 su 28 categorie – anziché le 25 della versione 2012 – per cercare di rendere la selezione il più possibile “per tutte le bocche”. L’ambizione però è di portarli a 100 col vostro contributo e arrivando a qualche perla “nascosta” del territorio capitolino. Per ogni categoria non più solo 3 posti, bensì 3 è divenuto numero minimo....

Leggi tutto

I Bufalini – un pezzo di Cilento a Colli Portuensi

Mentre il fazzoletto Trionfale-Prati e l’asse Fluviale-Air Terminal continuano a far parlare di loro, complici le continue nuove aperture (ultima in ordine di tempo Vice in versione anche caffetteria su via Fabio Massimo), c’è un altro lembo di quartiere nel mezzo che si difende. Dopo Otaleg la scorsa estate – che ha decisamente scosso gli animi – Colli Portuensi ci ha infatti regalato giusto in chiusura d’anno questa bottega gourmet tutta devota alla Campania e più precisamente all’area cilentana. Perché ci scaldiamo tanto per la notizia?! Beh a chi ci segue da un po’ non sarà sfuggito che per questioni di origini al Cilento siamo molto affezionati… Ma torniamo ai Bufalini. Chi sono dunque?! Nella testa due amici (Marco & Marco con cui abbiamo avuto modo di fare una chiacchierata) già soci nella vita per la gestione di attività ricettive romane, che da appassionati di buon mangiare italiano hanno cercato e voluto questo progetto in città. Nella sostanza i Bufalini sono una manciata di metri quadri – sobriamente sistemati con toni legno-rosso-piatrelline bianche giusto alle spalle di Otaleg – di autentica anima cilentana appunto e in qualche caso più generalmente campana. Fa eccezione il pane che per scelta viene prelevato ogni mattina nel panificio Passi di Testaccio. Chissà mai che poi importandolo da fuori città non sarebbe stato sempre così fresco… Una vetrina su piazza (cercatela in uno dei quattro angoli!), chiaramente riconoscibile...

Leggi tutto

Pizzeria Lazzaroni – quando la Gatta si fa napoletana

Lazzaroni di quà, Lazzaroni di là: a fine febbraio girovagando in rete – quel pezzo di rete particolarmente vicino alla Roma ghiotta – era alquanto probabile inciampare nella notizia. E già, si scorgeva  un gran vociare sulla Gatta di nuova generazione. Si avete capito bene, la Gatta quella mangiona di via Ozanam a Monteverde; perchè la pizzeria I Lazzaroni nasce appunto dalla collaborazione di Giancarlo Casa (patron della su citata) e Massimiliano Ceccarelli dell’ex pizzeria a taglio La Tomatina. E ora direte…Beh ne scrivete dopo tutto questo tempo?! Ormai ci è presa così: la prova e la riprova dopo lo sfogo-post del...

Leggi tutto

Registrati

Inserisci la tua email per registrarti e rimanere aggiornato sui nostri nuovi contenuti! Quando vorrai potrai revocare l'iscrizione.

Cinguettiamo

Pin It on Pinterest