Categoria: Monteverde

Armando, Flavio e Cesare i nostri “Top of Mind” della cucina romana

Una delle domande che più di frequente ci rivolgono – amici e non  -in fatto di forchetta è senza dubbio: “dove possiamo addentare qualche buon piatto romano?“. A dire il vero non pochi sono i riferimenti che riusciamo a consigliare ad occhi chiusi, ma i primi 3, quelli che ci balzano nel cervello in meno di qualche frazione di secondo sono loro: il nostro “AFC” della cucina romana. Armando, Flavio e Cesare. Il colpo sicuro, quegli indirizzi che non ti tradiscono praticamente mai. Dunque in ordine di “AFC”, senza dilungarci troppo, giusto per ricordarne rapidamente qualche buon motivo di...

Leggi tutto

Di Prelibato a Monteverde e altri panifici del cuore

E’ recente – giusto di qualche mese fa – l’apertura di Prelibato nel cuore di Monteverde. Via di villa Pamphili, quasi angolo Quattro Venti: in un tratto di strada non certo animato, anzi. Bisogna farci caso insomma, o saperlo. Aiuta l’intercettazione lo stile della vetrina che interrompe la monotonia delle mura-palazzo bordo marciapiede. Ingresso tutto vetri e sobrio che proietta in un piccolo ambiente dominato dal banco espositore. A destra e a sinistra entrando qualche sgabello e ripiani poggia-spuntino. Sul retro, e si intravede chiaramente, la cucina/forno. La sensazione che si ha mettendo piede all’interno è che la sistemazione...

Leggi tutto

Nuove aperture per mangiare a Roma – cosa succede in città!

Uno, due, tre…venti o forse più! Questo è il numero di nuove aperture o avvenuti rinnovi che contiamo, negli ultimi mesi del 2013 e in queste prime settimane del 2014, tra fonti web, passaparola e nuove insegne intercettate nei quartieri in giro per la città. Non c’è che dire, continua il fermento romano nella ristorazione che se da una parte miete inevitabilmente nuove vittime che abbassano serranda, dall’altra miete anche nuove gestioni. E se da un lato non possiamo che rallegrarci per il nuovo (le aperture non saranno tutte encomiabili ma qualche buona new entry che incontra i nostri gusti c’è!)...

Leggi tutto

I Bufalini – un pezzo di Cilento a Colli Portuensi

Mentre il fazzoletto Trionfale-Prati e l’asse Fluviale-Air Terminal continuano a far parlare di loro, complici le continue nuove aperture (ultima in ordine di tempo Vice in versione anche caffetteria su via Fabio Massimo), c’è un altro lembo di quartiere nel mezzo che si difende. Dopo Otaleg la scorsa estate – che ha decisamente scosso gli animi – Colli Portuensi ci ha infatti regalato giusto in chiusura d’anno questa bottega gourmet tutta devota alla Campania e più precisamente all’area cilentana. Perché ci scaldiamo tanto per la notizia?! Beh a chi ci segue da un po’ non sarà sfuggito che per questioni di origini al Cilento siamo molto affezionati… Ma torniamo ai Bufalini. Chi sono dunque?! Nella testa due amici (Marco & Marco con cui abbiamo avuto modo di fare una chiacchierata) già soci nella vita per la gestione di attività ricettive romane, che da appassionati di buon mangiare italiano hanno cercato e voluto questo progetto in città. Nella sostanza i Bufalini sono una manciata di metri quadri – sobriamente sistemati con toni legno-rosso-piatrelline bianche giusto alle spalle di Otaleg – di autentica anima cilentana appunto e in qualche caso più generalmente campana. Fa eccezione il pane che per scelta viene prelevato ogni mattina nel panificio Passi di Testaccio. Chissà mai che poi importandolo da fuori città non sarebbe stato sempre così fresco… Una vetrina su piazza (cercatela in uno dei quattro angoli!), chiaramente riconoscibile...

Leggi tutto

Tavole Romane, tutto il Buono di Roma

Registrati

Inserisci la tua email per registrarti e rimanere aggiornato sui nostri nuovi contenuti! Quando vorrai potrai revocare l'iscrizione.

Cinguettiamo

Video

Loading...

Google Translate

Pin It on Pinterest