Categoria: Cucina Vegetariana

Alimentazione sostenibile: 7 indirizzi per mangiare green a Roma

Mangiare green equivale nella nostra testa a principi ben precisi, a cui non andare in deroga: attenzione a provenienza-territorio-qualità dei prodotti, cibo salutare quasi tutto dedito alla terra e sostenibilità tra riciclo, minimizzazione di sprechi, emissioni e consumi.

Leggi tutto

Mia Market – mangi e fai la spesa, tutto in uno!

Qualcuno ora avrà fatto un balzo sulla sedia! Si si intuibile la reazione da parte dei più informati e di chi Mia Market lo conosce da tempo. Si dirà: ” Ma come in un periodo in cui si parla delle recentissime aperture di Monti – Aromaticus e Antico Forno ai Serpenti – TR ancora qui a scrivere di “nomi” noti?!”. Si proprio così TR si ferma a parlare di Mia. Troppo poco il trafiletto di qualche tempo fa nel post delle Botteghe pro Dissapore per rendergli giustizia, e soprattutto troppo poco per attrarre l’attenzione di chi ci segue e non conosce ancora questo posto....

Leggi tutto

Life Pizzeria Bio – la pizza che mancava sulla Cassia

Questa volta Twitter ci ha messo lo zampino! A un certo punto qualche mese fa ci ritroviamo tra i follower l’account di Life Pizzeria Biologica. Incuriositi un po’ dal logo un po’ dal nome sbirciamo nelle pagine del sito (un sito anche ben fatto!): sulla carta, quella virtuale, tanti bei nobili principi che inneggiano ai prodotti biologici, alla cura e alla qualità, alla lievitazione lenta, al km zero. La prima pizzeria in Italia certificata AIAB (Associazione Italiana Agricoltura Biologica). Che fai, non provi?! E quindi automuniti, senza se non stai in zona è praticamente impossibile, ci imbarchiamo per sbirciare…stavolta dal vivo. Lo scenario è abbastanza surreale. Cassia inoltrata all’altezza del cinema Ciak, all’interno di un mini centro-commerciale. E quello che è surreale non è certo la Cassia nè tantomeno il centro-commerciale, ma il locale tutto moderno, tutto bianco e verde, verrebbe da dire molto “ikeizzato” che con lo sfondo ha poco da spartire. Un’unica sala rettangolare – un po’ rumorosa – con vetrine sul corridoio del centro-commerciale. Cassa sulla destra entrando, coperti a sinistra, cucina a vista e forno sullo sfondo. Un annesso spazio esterno – ancora vuoto – lascia presagire che verrà tempo (ce lo auguriamo) per tavoli all’aperto. E veniamo all’elemento più interessante, l’offerta della pizza. Che la preparino con diverse miscele di farina te ne accorgi subito, prima ancora di addentarla. Complici il colore un po’ più scuro del...

Leggi tutto

Il Margutta RistorArte – brunch vegetariano *Aggiornamento*

Aggiornamento del precedente articolo che consigliamo di leggere per una vista d’insieme su questa Tavola e per le informazioni pratiche. Complice il ritrovo a Roma di cari parenti trascorriamo il sabato (ora pranzo) al RistorArte di via Margutta. Era qualche tempo che non tornavamo… Cosa c’è di nuovo? Sarà che era un po’ che non indugiavamo qui nelle ore del brunch, sarà che di solito veniamo la domenica, vero è che abbiamo trovato cambiate le “usanze” del brunch del sabato. Quelle della domenica sono rimaste invariate, abbiamo chiesto: 25€ per buffet free salato e dolce, vino escluso. Dunque, al sabato niente più buffet libero al costo di 15€: la formula prevede – per lo stesso prezzo – una zuppa, un piatto misto (colmo a piacere!) con pietanze a scelta dalle isole del salato, una porzione “dolce” dai ripiani di torte e affini, succhi e caffè americano. C’è da dire che non abbiamo notato grossi controlli sul rispetto della formula: si vedono girare anche piatti con più di una porzione di dolci senza apparenti “scompensi” o “richiami” da parte del servizio. C’è da dire, ancora, che nonostante il ridimensionamento della formula si esce “sazi” a piacere! Qualità e varietà del cibo ci sono sembrate inalterate. Quello che continua a cambiare sono le installazioni artistiche che variano nel tempo secondo i calendari espositivi del RistorArte, a cui va un plauso per il costante impegno nella promozione e valorizzazione di artisti contemporanei....

Leggi tutto

Le Bistrot dal 1987 – gusto vegetariano a Garbatella *Aggiornamento*

Aggiornamento del precedente articolo che consigliamo di leggere per una vista d’insieme su questa Tavola e per le informazioni pratiche. Era davvero tanto tempo che non mettevamo piede qui…a “casa” delle simpatiche e sempre sorridenti proprietarie e sorelle Daniela e Barbara. E già mentre scendevamo i gradini per entrare in sala ci rendevamo conto che Le Bistrot ci era proprio mancato!   Un angolo di quiete che tale è rimasto, con il suo genuino contrasto tra un ambiente irrimediabilmente “kitsh” e una cucina sapientemente semplice e di gusto che mai delude nonostante lo scorrere del tempo. Sala al completo: resta valido il consiglio sulla prenotazione al precedente post! La visita si riferisce a venerdì 21 gennaio 2011. Cosa c’è di nuovo? Siamo entrati timorosi di scoprire che quell’aria un po’ retro e Luigi XVI – che caratterizzava il locale – fosse sparita e invece non siamo rimasti delusi! I cambiamenti sono invece tutti per il menu e per la cantina. Veniamo ai dettagli: i piatti – pur rimanendo fedeli perlopiù alla filosofia vegetariana – si sono in grossa parte rinnovati. Citiamo qualche nuova preparazione provata con grande soddisfazione dei nostri palati: tra gli antipasti timballino di broccoli (alla carta era di porri ma per il giorno non erano disponibili), tra i primi una adorabile lasagnetta mandorle e olive, tra i secondi sformato di radicchio, pinoli e uvetta e polpette ricotta e fichi che hanno ottimamente sostituito le nostre amate ricotta...

Leggi tutto

Tavole Romane, alla ricerca di tutto il Buono di Roma – Da 7 anni!

La Mappa del Gelato

Mappa del Gelato Artigianale a Roma

La nostra Top30 delle gelaterie artigianali di Roma

Registrati

Inserisci la tua email per registrarti e rimanere aggiornato sui nostri nuovi contenuti! Quando vorrai potrai revocare l'iscrizione.

Cinguettiamo

Video

Loading...

Google Translate

Pin It on Pinterest